Dislessia

MaCheLè utilizza il font di scrittura "OpenDyslexic": puoi scaricare anche tu il font gratis cliccando QUI.

mercoledì 30 marzo 2016

E tu chi sei?

E tu chi sei?

Dado è un gattino molto curioso.
Un giorno cade qualcosa dal tavolo e Dado corre subito a vedere e chiede "E tu chi sei?".
Purtroppo Dado non riceve alcuna risposta, ma comincia a sentire un sentimento strano... da far venire le lacrime agli occhi.
Sarà amore?
A un certo punto Dado scopre di cosa crede di essersi innamorato... sarà davvero una sorpresa per lui, perché non si tratta di una gattina!
"E tu chi sei?" è un albo illustrato da Sara Colautti con le rime di Paolo Cossi: un libro divertente per bambini curiosi come Dado.

***
2011
24 pagine
9,50 euro
***

QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE

martedì 29 marzo 2016

El Pavarott

El Pavarott

Ivan ha 12 anni e una famiglia che gli vuole bene, anche se manca un tassello molto importante: la mamma.
Ivan vuole sapere la verità: è morta, come gli ripetono i familiari, o ha scelto volontariamente di andarsene, abbandonando tutta la famiglia, lui compreso?
Tra zie improbabili, papà buoni ma truffaldini e amici con cui condividere avventure e coppe gelato, Ivan cerca la verità e, infine, la trova.
"El Pavarott" è un libro che parla di famiglia, di amicizia, di assenze, di carcere e di tanto altro.

Età consigliata: + 10 anni

***
2015
91 pagine
10,00 euro
***


QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE

sabato 26 marzo 2016

Playlist

Playlist

In gita con la classe a Parigi, un gruppo di ragazzi vive una notte fuori di testa e uno di loro viene addirittura arrestato per detenzione di stupefacenti.
Una storia che si sviluppa tra la notte del fatto e diversi flashback che ci aiutano a conoscere meglio i protagonisti: un gruppo di ragazzi in cui c'è chi ha voglia di suonare, chi ha voglia di divertirsi e chi deve "sballare" sempre.
Ma non sono tutti uguali e non è sempre semplice capire ogni situazione, ogni storia, ogni comportamento.
Scuola, musica, droghe, amicizia: ecco gli ingredienti presenti in molte delle vite dei ragazzi di oggi.
Playlist è un racconto che ci aiuta a capire il loro mondo e ci fa immedesimare in loro: un modo per cercare di capirne un po' di più sui ragazzi e le ragazze adolescenti che magari incontriamo ogni giorno senza però conoscerli davvero.

Età consigliata: + 12 anni


***
2016
151 pagine
10,00 euro
***


QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE


giovedì 24 marzo 2016

Chi sono io? Racconti su identità e ritrovamenti

Chi sono io? Racconti su identità e ritrovamenti

"Chi sono io? - Racconti su identità e ritrovamenti" è un libro che raccoglie le testimonianze di molti ragazzi e ragazze che a un certo punto della loro vita hanno scoperto di essere figli e figlie di desaparecidos torturati e uccisi dal regime del dittatore Videla in Argentina.
Strappati ancora in fasce ai loro genitori durante gli anni della dittatura, moltissimi bambini sono stati affidati a famiglie simpatizzanti del regime, poi adottati tramite un completo cambio di identità e cresciuti nella menzogna.
Solo grazie alle "Abuelas de Plaza de Mayo", le nonne che cercano di ritrovare i loro nipoti, questi ragazzi e ragazze ormai grandi possono cercare di riconoscersi e ricostruirsi un'identità, conoscendo le storie dei loro genitori e il loro sacrificio.
In tutto il mondo ci sono ancora tantissimi ragazzi e ragazze che non sanno nulla della loro storia: le nonne continuano a cercarli e hanno creato una banca del DNA per fare comparazioni e cercare la verità.
In questo libro trovano posto diverse storie, illustrate magistralmente e raccontate in maniera semplice, senza giri di parole, per spiegare anche ai più giovani un capitolo di storia così oscuro e terribile come quello vissuto dalla popolazione argentina durante la dittatura di Videla.
Un libro intenso, da leggere insieme ai propri figli.

Età consigliata: + 12 anni

***
AA.VV.
2015
105 pagine
18,00 euro
***

QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE

mercoledì 23 marzo 2016

Occhio a Marta!


Occhio a Marta!

Andrea ha tredici anni e un'amica molto speciale: Marta.
Marta è diversa da tutti, è rimasta un po' bambina e ha difficoltà che certe volte sembrano insuperabili.
Marta spesso è invadente ed ingombrante nella vita di Andrea, ma tra i due c'è un rapporto speciale, un legame stretto che li tiene saldi l'uno all'altra, nei momenti felici e in quelli più tristi.
Marta ha un dono speciale: fa sentire Andrea molto importante e riesce a trasmettergli energia e vitalità quando si sente giù di morale.
Marta e Andrea vivono un'amicizia intensa, piena di emozioni forti, a volte complicata, ma sempre tenera ed affettuosa come solo le grandi amicizie possono esserlo.
Un libro delicato, semplice e diretto, che affronta la "diversità" nella normale quotidianità di due bambini che sono cresciuti insieme e si vogliono bene.

Età consigliata: + 10 anni



***
2014
107 pagine
10,00 euro
***


QUESTO LIBRO E’ STATO DONATO DALLE MAMME CHE LEGGONO ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BOLOGNESE



martedì 22 marzo 2016

XXI giornata della memoria memoria vittime innocenti di mafia: intitolazione parchi a Giorgio Ambrosoli, Angelo Vassallo e Laura Prati


Lunedì 21 marzo 2016 è stato un giorno molto speciale e noi mamme, ragazzi e ragazze del gruppo MaCheLè siamo onorati di avervi potuto partecipare.

Un giorno dedicato a tutte le vittime innocenti di mafia, che il Comune di Sala Bolognese ha voluto celebrare intitolando tre parchi del nostro territorio rispettivamente a Giorgio Ambrosoli (parco della baracchina a Sala), ad Angelo Vassallo (parco della pista di via De Gasperi a Osteria Nuova) e a Laura Prati (parco di via Giotto a Padulle).

In ognuna delle tre intitolazioni c'è stato uno spazio dedicato alle parole delle istituzioni e a quelle dei parenti delle vittime, uno dedicato alle letture e alla collocazione di farfalle colorate sui prati dei parchi da parte dei bambini di scuole materne ed elementari presenti.

Noi di MaCheLè abbiamo partecipato con i nostri ragazzi e ragazze dello spazio in biblioteca "Io ci sono e tu?", che hanno letto "Guizzino" di Leo Lionni e "Dalla parte giusta" di Roberto Luciani e Morgana Clinto.

Siamo stati poi invitati a pranzare alla Scuola Primaria di Osteria Nuova al "tavolo della legalità": per celebrare questa giornata in ogni mensa scolastica sono state servite le penne di Libera.

Siamo felici di aver potuto affrontare questo percorso, iniziato collaborando con i ragazzi dell'Associazione BelqueL, dedicando tutto il mese di febbraio a letture, film, giochi e laboratori sul tema della legalità.

E' stata una giornata estremamente emozionante e coinvolgente e anche i nostri ragazzi e ragazze sono stati fieri di avervi partecipato: li ringrazio per l'impegno e il coraggio, perché per alcuni di loro non è stato facile leggere ad alta voce, soprattutto davanti a un grande pubblico e per la prima volta!

Grazie a Zahara, Irsa, Tania, Hamza, Mouad, Gioele, Riccardo, Geremia, Gabriel e Gianmarco!

Un grande ringraziamento va soprattutto ai familiari di Angelo Vassallo e Laura Prati: le loro parole sono state di grande esempio per tutti noi e non le dimenticheremo.

***
Qui di seguito, divise per i vari momenti della giornata, le foto di tutte le intitolazioni.


INTITOLAZIONE DEL PARCO DI SALA A GIORGIO AMBROSOLI
















INTITOLAZIONE DEL PARCO DI OSTERIA NUOVA AD ANGELO VASSALLO



























PRANZO DELLA LEGALITA' ALLA SCUOLA PRIMARIA DI OSTERIA NUOVA






INTITOLAZIONE DEL PARCO DI PADULLE A LAURA PRATI


























PER APPROFONDIRE:

Giorgio Ambrosoli

https://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Ambrosoli

***
Angelo Vassallo

http://www.fondazionevassallo.it/angelo_vassallo-1/biografia-1/

***
Laura Prati

https://www.facebook.com/Associazione-Culturale-Laura-Prati-1411653769117272/